News > Chi potrà far concorrenza alla Qashqai di Nissan a Ginevra?

Chi potrà far concorrenza alla Qashqai di Nissan a Ginevra?

Relaxnews
 - 02/03/2016

Quest'anno il Salone dell'automobile di Ginevra dovrebbe valorizzare i prototipi e i modelli definitivi che puntano a rivaleggiare con la crossover star di Nissan.

Il successo della Qashqai è già collaudato. Stando alle cifre dell'analista JATO Dynamics, nel 2015 in Europa Nissan ha venduto 232.176 modelli della sua crossover, che è diventata così la settima auto più popolare del continente, contribuendo al tempo stesso a far sì che l'anno scorso fra gli europei i crossover e i SUV si siano imposti sulle auto con portellone posteriore. I SUV piccoli e grandi rappresentano ormai una quota di mercato del 22,5%.
Una tendenza che dovrebbe confermarsi fino alla fine del decennio sia negli Stati Uniti che in Europa. Ecco perché il Salone di Ginevra, che apre le porte ai professionisti del settore il primo marzo, fornirà una panoramica della forza dell'offerta in materia.

Tra i concorrenti diretti della Qashqai, si sa già che Seat si prepara a presentare la sua primissima crossover, chiamata Ateca, che punta a superarla in termini di performance, di stile e in numero di dotazioni proposte di serie.

Dal canto suo, SsangYong punterà sul prezzo e su una motorizzazione più ecologica con il suo concept di crossover, la SIV-2. Anche se questo modello è solo un prototipo, dovrebbe essere proposto nei concessionari da qui a due anni, offrendo la stessa dimensione d'abitacolo che la Qashqai e un motore ibrido per limitare il consumo di carburante.

Nella categoria delle piccole crossover, la competizione è ancora più dura. L'alta gamma è una delle caratteristiche individuate per spiccare sugli altri. Audi presenterà a Ginevra la Q2, il piccolo SUV che mira ad attaccare il mercato dominato da Nissan Juke, Mini All4 e Opel Mokka.

Opel torna alla carica con una nuova versione della Mokka, un modello classificato ‘X' presentato in anteprima al salone svizzero. Da quando è stata commercializzata in Europa nel 2013, l'auto ha registrato il numero record di 500.000 modelli venduti, e per non perdere la mano, la nuova versione avrà un surplus di stile e di dotazioni interne.
Ma il modello che dovrebbe far scorrere più inchiostro quest'anno è nel settore premium del mercato. Dopo anni di attesa, Maserati presenterà finalmente la sua Levante, un modello che vuole essere performante come la Porsche Cayenne. Punta anche ad aumentare il livello attuale di stile e lusso in questo segmento. Potrebbe davvero essere il modello più importante del costruttore degli ultimi dieci o addirittura vent'anni.

 

Foto1 : Seat Ateca ©Seat
Foto2 : Concept-car SsangYong SIV-2 ©SsangYong
Foto3 : Opel Mokka X ©Vauxhall