News > La maggior parte degli automobilisti si prepara all’era dell’auto a guida autonoma

La maggior parte degli automobilisti si prepara all’era dell’auto a guida autonoma

Relaxnews
 - 18/01/2018

Secondo l’Osservatorio Cetelem dell’auto 2018, il 71% degli automobilisti ritiene che l’auto con guida 100% autonoma dovrebbe diventare realtà fra una decina d’anni. I cinesi sono i più ottimisti (92%), davanti ai messicani (89%) e ai brasiliani (85%). Un ottimismo che va di pari passo con la disponibilità ad adottare subito questa innovazione.

Quasi la metà degli automobilisti intervistati nel mondo (48%) sarebbe oggi pronto ad acquistare un’auto autonoma: tale dato nasconde tuttavia grandi differenze fra una regione e l’altra. I cinesi sono di gran lunga i più entusiasti con il 92% di essi già pronti ad adottare subito la novità, davanti ai messicani (79%) e ai brasiliani (68%). Gli stessi automobilisti sarebbero d’altra parte disposti a pagare di più per un veicolo completamente autonomo. Questi mercati emergenti e dinamici accolgono quindi con entusiasmo l’auto autonoma, distinguendosi da quelli più tradizionali, come il Giappone e gli Stati Uniti (39%) o la Francia (33%).

In linea generale, i soggetti più interessati dall’utilizzo di un’auto autonoma nel mondo sono i giovani da 18 a 29 anni (61%).

Il sondaggio è stato condotto online dal 28 agosto al 21 settembre 2017 da Kantar TNS presso 10.600 possessori di un’auto privata, acquistata nuova o di seconda mano negli ultimi cinque anni in 15 paesi (Sudafrica, Germania, Belgio, Brasile, Cina, Spagna, Stati Uniti, Francia, Italia, Giappone, Messico, Polonia, Portogallo, Regno Unito e Turchia), selezionati secondo un metodo proporzionale.

 

Photo : © David Bénard / Relaxnews