News > Dal 2021, nuovi sistemi di sicurezza obbligatori in Europa

Dal 2021, nuovi sistemi di sicurezza obbligatori in Europa

Relaxnews
 - 12/09/2018

La Commissione europea chiede l’installazione obbligatoria di una decina di sistemi di sicurezza su ogni nuova auto venduta in Europa dal 2021. Fra questi, diversi sistemi di assistenza alla guida, come la frenata autonoma d’emergenza o un sistema di rilevamento della stanchezza del conducente.

In un documento intitolato “Nuove funzionalità di sicurezza per la vostra auto” pubblicato nel proprio sito web, la Commissione europea presenta una serie di sistemi che intende rendere al più presto possibile obbligatori. La Commissione ritiene che, in caso di adozione ufficiale da parte dell’UE, tali innovazioni potrebbero evitare circa 7.300 decessi tra il 2020 e il 2030.

In dettaglio, il documento prevede l’adozione obbligatoria delle seguenti soluzioni: un sistema di frenata automatica d’emergenza, il blocco del veicolo in caso di eccesso di alcolemia, il rilevamento di segni di sonnolenza e di calo di attenzione del conducente, la registrazione dei dati in caso di incidente, un segnale di frenata d’emergenza, cinture di sicurezza migliorate, il cruise control intelligente, il sistema di mantenimento della corsia, una migliore protezione dagli impatti laterali e, infine, una telecamera posteriore.
Dettaglio importante, anche i camion e i pullman dovranno dotarsi di soluzioni simili.

 

Foto ©metamorworks / IStock.com