News > Presto potremo guidare uno scooter gonfiabile

Presto potremo guidare uno scooter gonfiabile

ETX Studio
 - 13/11/2020

Sul piano dell’innovazione, la creatività giapponese è sempre in movimento. Dopo un primo prototipo presentato in primavera, l'Università di Tokyo svela oggi la nuova versione del suo concept “pomio” (“POrtable and Inflatable MObility”), uno scooter elettrico gonfiabile! L'idea di base è di poter disporre di un mezzo di trasporto da portare con sé ovunque, usandolo secondo le esigenze del momento.

Il progetto "poimo" nasce dalla collaborazione fra un team di ricercatori dell’Università di Tokyo e la sezione Ricerca e Sviluppo della startup Mercari (Mercari R4D). La partnership punta a sviluppare una mobilità “sostenibile”, utilizzando materiali flessibili e gonfiabili. Dopo l’uso, lo scooter può essere sgonfiato, ripiegato e riposto in un semplice zaino. Il piccolo motore elettrico che fa da propulsore al veicolo è direttamente integrato in uno dei componenti.

Oltre a permettere di risparmiare spazio, il concept si adatta in teoria ad utilizzatori dalle caratteristiche fisiche più diverse: grazie a un sistema di progettazione in 3D, l’utente potrà sviluppare un mezzo su misura, adattandolo al suo corpo e alla sua posizione di  guida. I vari componenti gonfiabili, una volta abbinati, formano un veicolo unico.

Il nuovo prototipo sarà presentato questa settimana a Minneapolis (Stati Uniti) nell’ambito della conferenza UIST 2020.

 

Scopri lo scooter elettrico gonfiabile: youtu.be/HgFTZsKX2k4

 

(Foto : Courtesy of The University of Tokyo poimo)