News > Salone di Ginevra: le 6 supercar da non perdere

Salone di Ginevra: le 6 supercar da non perdere

 - 27/03/2019

Fra le tante novità da scoprire al Salone di Ginevra, le più attese dal pubblico sono certamente le supercar e hypercar (più di 1.000 CV). Dalla Pininfarina Battista, con i suoi incredibili 1.900 CV, alla Bugatti “Voiture Noire”, modello unico da oltre 11 milioni di euro, seguiteci per un giro d’orizzonte fra queste auto da sogno.
 
Pininfarina Battista
La nuovissima Pininfarina Battista, presentata in anteprima mondiale a Ginevra, esprime una stupefacente potenza cumulata di 1.900 CV, grazie ai suoi quattro motori (uno per ogni ruota). Il costruttore promette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 2 secondi e da 0 a 300 km/h in meno di 12 secondi. La velocità di punta dovrebbe superare i 400 km/h, con un’autonomia di più di 450 km. La produzione sarà limitata a 150 unità in tutto il mondo, con le prime consegne annunciate per fine 2020. Il prezzo di questo “mostro elettrico” dovrebbe essere compreso fra 2 e 2,5 milioni di dollari.
 
Aston Martin AM-RB 003
In collaborazione con Red Bull Advanced Technologies, Aston Martin presenta in anteprima mondiale la sua nuova concept car a motore centrale: l’AM-RB 003, un altro passo verso la produzione di una nuova hypercar in serie limitata. Il modello si ispira direttamente alle concept car e alle tecnologie provenienti dal mondo della competizione - soprattutto dalla Formula 1, ma anche dal WEC (il campionato mondiale dell’endurance) - con le spettacolari porte che si ribaltano in avanti con parte del tetto, in modo da facilitare l’ingresso e l’uscita dall’abitacolo del guidatore e del passeggero. Una volta sviluppato, il modello “di serie” dovrebbe essere prodotto in 500 esemplari.
 
Ferrari F8 Tributo
Con la F8 Tributo, Ferrari presenta una nuova berlinetta biposto equipaggiata del suo V8 biturbo da 720 CV, il motore più potente della storia del Cavallino (se si escludono le serie limitate). Già presente sulla Ferrari 488 Pista e sulla 488 Pista Spider, il propulsore consente di raggiungere un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 2,9 secondi e una velocità massima di 340 km/h. Il prezzo e la disponibilità del nuovo modello non sono stati ancora resi noti.
 
McLaren Speedtail
Rivelata in autunno 2018, la spettacolare McLaren Speedtail è un’altra delle grandi attrazioni del salone svizzero. Questa hypercar ibrida da 1.050 CV, in grado di superare  400 km/h, si presenta come il modello definitivo della scuderia McLaren, l’auto più potente e veloce mai prodotta dal costruttore britannico. La fuoriserie è basata su una struttura monoscocca in fibra di carbonio, con abitacolo dotato di un posto di guida centrale e di un sedile su ogni lato per i passeggeri. La produzione della McLaren Speedtail sarà limitata a 106 modelli, già tutti prenotati, al prezzo di 1,75 milioni di sterline (IVA esclusa).
 
Lamborghini Huracan EVO Spyder
Gli appassionati di supercar non potranno ignorare lo stand Lamborghini, che presenta quest’anno la Huracan EVO Spyder. Questa versione cabriolet del coupé sportivo è dotata di un motore V10 da 640 CV che offre prestazioni di altissimo livello, con una progressione da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi e una velocità massima di 325 km/h. Il prezzo al pubblico in Europa è di 202.437 euro, IVA esclusa.
 
Bugatti Voiture Noire
Per festeggiare degnamente i suoi 110 anni di vita, Bugatti espone nel suo stand un modello unico, battezzato “Voiture Noire”, rivisitazione moderna della mitica Type 57 SC Atlantic di Jean Bugatti. Come sempre per Bugatti, il modello è mosso da un propulsore d’eccezione W16, in grado di erogare stavolta 1.500 CV. Se siete interessati all’acquisto, ci sono cattive notizie: la “Voiture Noire” ha già trovato un generoso acquirente, disposto a versare 11 milioni di euro, IVA esclusa.

 
(89° Salone di Ginevra, dal 7 al 17 marzo 2019, Palexpo di Ginevra, sito Web: www.gims.swiss)




 

(Crédits photo : L'Aston Martin AM-RB 003 © Harold CUNNINGHAM / AFP; La Ferrari F8 Tributo © Fabrice COFFRINI / AFP ; La McLaren Speedtail © Harold CUNNINGHAM / AFP; La Lamborghini Huracan Evo Spyder © Fabrice COFFRINI / AFP ; La "Voiture Noire" de Bugatti © Courtesy of GENEVA International Motorshow 2019 )